domenica 29 maggio 2011

Il laureato

Vi credevate che stavo parlando del film....e invece no! Con la bella stagione e il caldo stare dentro casa davanti ai fornelli è davvero difficile ed è per questo che non ho più aggiornato il blog. Ciò nonostante sono riuscita a ritagliare un pò di tempo per fare una torta fantastica per una mia amica appena laureata. Spero che vi piaccia!


14 commenti:

  1. BELLISSIMA!
    ma il cavallo e gli omini sono di cioccolata e zucchero, insomma si possono mangiare???
    complimenti!

    RispondiElimina
  2. no sono le uniche due cose non commestibili! Che occhio! Grazie

    RispondiElimina
  3. Oddio che torta complicata! ma i decori li hai fatti tutti tu? immagino la pazienza che ci vuole a fare una torta così! ;-) Cambiando argomento, vorrei proporre una cosa e mi scuso da subito se sfrutto questo commento per parlarne ma penso sia un'idea carina e spero possa interessare qualcuno. Ho appena inaugurato un'iniziativa nel mio blog per parlare di foodphotography ed utilizzarlo anche come forum per chiedere ed avere consigli fotografici. Se qualcuno ha argomenti da proporre o domande da fare ... basta commentare chiedendo! Chiunque può partecipare a qualche eventuale discussione chiedendo o dando consigli....sono così pochi i siti web dove trovare qualcosa riguardo alla foodphotography e quei pochi che si trovano non sono italiani! Un caro saluto!

    RispondiElimina
  4. Maravilha!

    Linda decoração comestível.

    Beijos

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia, complimentissimi!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. La torta è superba, un'illustrazione commestibile.
    Dunque, ho letto la lista dei tuoi film preferiti, e mi è venuto in mente che ne manca uno, che probabilmente non hai visto, in italiano si chiama "Un tocco di zenzero", il titolo greco è Politiki kouzina, la cucina della Città.
    In grecia quando si dice la Città, con la maiuscola e senza specificarne il nome, si tratta sempre di Costantinopoli, Istambul oggi.
    E' la storia del nipote di un greco di Istambul che ha un negozio di spezie e tutta la storia passa attraverso le sue ricette e i suoi profumi, credo che ti piacerà molto.
    Adesso vado nel tuo archivio a vedere se trovo qualche ricetta che mi riporti in qualche storia.
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Complimenti vivissimi per questo autentico capolavoro!

    RispondiElimina
  8. Dicono che sbagliando s'impara ... allora lasciatemi sbagliare. cosa hai imparato???

    RispondiElimina
  9. Mi piace questo blog, che fonde due passioni!
    B E L L O !
    Proverò qualcosa di tuoe ti faccio sapere.


    http://lacenanellafrateria.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. x Mario: grazie mille, lo vedrò appena posso! ;-)
    x Molossina, Fra' simone, Guimel e Speedy70: Grazie mille :-)
    x Danilo: tante cose!

    RispondiElimina
  11. Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
    Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

    RispondiElimina
  12. Molto carino il tuo blog :) Anch'io ho un blog che parla di moda, teatro, musica...ti va di seguirci a vicenda? :)

    http://lapintablog.blogspot.com/

    RispondiElimina
  13. …....... /)
    ……... ( , )
    ….….|░░░|
    ……..|░░░|☆ Feliz _(♥)_
    …..@|░░░|¸.¤“˜¨Navidad.
    .¨˜“¤|░░ഐ¤ª@“˜¨¨y
    …¨˜“გª¤.¸::¸.¤ª☆“˜¨¨Año Nuevo.
    …¤¸*¸.¤ª“˜@¨¨¨***2013****.
    *♥*.MaRiBeL.*♥*

    RispondiElimina

La parola "commento" proviene dal latino "commèntum" che significa "trovato" o " parto della mente" ed ha la stessa base etimologica di "commentàri" che significa meditare e immaginare.