mercoledì 20 aprile 2011

Zabaione per "Benvenuti al sud"

Divertentissimo! Se ancora non l'avete visto....vedetelo! Mi ha fatto davvero morire dalle risate! Bisio è troppo comico, così come la storia! Un responsabile delle poste italiane della bassa Brianza che a malincuore deve trasferirsi per motivi di lavoro al sud, a Castellabate o come dice Bisio a "Chateau-abbaye". Nel film ritroviamo tutti gli stereotipi che contraddistinguono il nord e il sud e i pregiudizi che nascono da mentalità e stili di vita completamente diversi,  insomma uno scontro pacifico tra due culture opposte.
Chi ha visto la versione francese "Giù al nord" capirà sin da subito che il film in questione è un remake dell'opera di Dany Boon e nonostante le aspre critiche rivolte al film italiano, mi sento di dire che non è mi dispiaciuto affatto. Purtroppo noi italiani siamo troppo autocritici e valorizziamo più il prodotto estero di quello italiano ( tema caro al film "Boris" ). Gli americani vivono di remake e i film dell'orrore ne sono la prova lampante. Volete un esempio? The Grudge, The Ring, The Uninvited, The Eye, così come tanti altri sono stati copiati e riadattati da film giapponesi e hanno incassato molto di più rispetto ai loro originali, quindi la domanda è: se lo fanno loro, perchè non dovremmo farlo noi?
Per quanto riguarda la ricetta, ammetto che ero davvero indecisa nella scelta....ce n'erano talmente tante che non sapevo davvero quale scegliere ma alla fine ho optato per questa: zabaione. Nel film ricorre molto spesso dato che è la colazione preferita di Mattia (Alessandro Siani), il primo amico di Bisio nella sua nuova terra. Mattia è innamorato di Maria, dopo un breve periodo di fidanzamento, la storia tra i due si conclude a causa del suo rapporto morboso con la madre. Mattia, deciso a riprendersi la ragazza, va a parlare con la madre che dal canto suo gli offre lo zabaione specificando di volerlo fare con il marsala per fare contento il figlio. Mattia se ne va senza aver concluso nulla ma quando va a parlare con Bisio gli dice: " Quannu ce mette u Marsala, vuol dire che ha capito!" A buon intenditore, poche parole!







Ricetta:

1 tuorlo
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di marsala

Montare il tuorlo con lo zucchero fino a far diventare il tutto spumoso e quasi bianco. Aggiungere il marsala e mettere la teglia a bagnomaria senza far bollire l'acqua. Sbattere per 10 minuti il composto fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.

15 commenti:

  1. non conosco il film, ma lo zabaglione mi piace una cifra!
    :)

    RispondiElimina
  2. Stupendo il film, e il tuo zabaione e' fantasticooo!;)

    RispondiElimina
  3. bel film e buono lo zabaione...mi riporta indietro di moltissimo...quando ero bambina...molto molto tempo fa...mia madre ogni tanto me lo faceva...
    adesso che ci penso...è da quando ero una bimba che non lo assaporo più...
    grazie al tuo post probabilmente oggi gusterò uno zabaione immersa nei ricordi. grazie.

    RispondiElimina
  4. Sono felice per te lela...buon zabaione! :-)

    RispondiElimina
  5. film molto divertente e proprio vero "CHI ARRIVA AL SUD PIANGE 2 VOLTE , QUANDO ARRIVA E QUANDO SE NE VA". baci dorris

    RispondiElimina
  6. e'favoloso,nn bellissimo!!!ed e'la nostra realta',te lo dico da napoletana :)

    RispondiElimina
  7. si si è esattamente lo stesso preso dalla versione francese... ma fa troppo ridere! mi ha divertito un casino. Proprio un filmetto che ti rallegra. Ce ne vorrebbero di più.

    RispondiElimina
  8. Sono capitata qui per caso, l'idea del sito è geniale e non vedo l'ora di provare il tuo zabaione. Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  9. Ciao simona...grazie mille un bacione

    RispondiElimina
  10. Mi piace tanto il tuo blog! Ogni volta che vedo un film vorrei sapere cosa mangiano...e tu hai la risposta ad ogni mia curiosità! E con mia mamma sono due settimane che discutiamo sulla ricetta dello zabaione!! se ti va passa a trovarmi!

    RispondiElimina
  11. grazie mille chef :-) passo subito

    RispondiElimina
  12. Veramente molto carina l'idea del tuo blog! ;)

    RispondiElimina
  13. ciao claudia,film divertentissimo..poi io lo zabaione lo adoro!!mi sono unita ora ai tuoi lettori..se ti fa piacere passa a trovarmi!!

    RispondiElimina

La parola "commento" proviene dal latino "commèntum" che significa "trovato" o " parto della mente" ed ha la stessa base etimologica di "commentàri" che significa meditare e immaginare.