giovedì 21 ottobre 2010

Mele dell'amore per "Biancaneve e i sette nani"

                          Con questa ricetta partecipo al contest di Araba felice "Inventa...mela"



Quando si parla di mele, come si fa a non citare "Biancaneve e i sette nani"? La mela è l'emblema di questo cartone animato! Un consiglio... non fate vedere questo cartone ai vostri bambini....... non mangeranno più frutta! :-) Strano come questo frutto sia sempre stato associato al male.....fa così bene! E' scientificamente provato che una mela al giorno riduce addirittura il rischio di tumori e malattie. Mah! Colpa dei nostri padri medievali? Probabile! Infatti in latino "mela" si dice "malum", parola facilmente associabile a "male". Nonostante nella Bibbia il frutto proibito non fosse specificato, sin dal Medioevo, tale frutto si tramutò in mela, il simbolo del male e del peccato (non pensate che queste cose siano farina del mio sacco perchè l'ho lette su Wikipedia :-b )! Per me l'unico peccato è non mangiarsela! Io ci faccio pure colazione!
Comunque, tornando a Biancaneve, quando ero piccola mi ricordo che quando andavo al super mercato con mia madre, cercavo sempre una mela rossa come quella del cartone. Mi piaceva da morire quel colore! E poi quella canzoncina famosissina chi se la dimentica....eh oh eh oh, andiamo a lavorar....! :-)))  Non riesco mai a ricordarmi tutti i nomi dei sette nani! Vediamo se senza cercare su Internet riesco a citarli tutti... Cucciolo (il mio preferito), Brontolo, Pisolo, Eolo......eh......basta.....non me li ricordo più! Esisteva pure Mammolo? O me lo sono inventato? Comunque, dato che le mele fanno bene ho pensato di proporvi le mele dell'amore o semplicemente le mele caramellate, che insieme all'amore fanno sicuramente bene allo spirito! Forse sono un pò peccaminose ma ditemi....tra tutti i peccati capitali, chi non mai peccato in Gola! Io ormai lo sponsorizzo! :-)




Ricetta:

400 g. di zucchero
200 ml. di acqua
colorante rosso
1 pizzico di cannella
1 bustina di vanillina
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di glucosio
Stecchini o bacchette cinesi

Mettere tutto dentro un pentolino e senza mescolare mettere sul fuoco per 15 minuti. Trascorso il tempo, pulire bene le mele, infilzarle con degli stecchini e passarle dentro il caramello ottenuto. Lasciar freddare sopra della carta da forno.


15 commenti:

  1. AI KLOD QUE DELICIA AQUI DAMOS O NOME DE MAÇÃ DO AMOR, UMA MARAVILHA DAR UMA BOA DENTADA!

    RispondiElimina
  2. realmente da agua na boca...que pena voce nao estar aqui para dar uma mordidinha! :-) Bjs

    RispondiElimina
  3. le mele caramellate nn le preferisco però sono bellissime le tue! davvero la seconda foto è davvero bella! E poi che bell'idea, anche a me piace tanto Biancaneve!

    RispondiElimina
  4. Grazie mille Cleare! Io invece ingurgito tutto quello che vedo! :-))) Poi queste almeno non ti avvelenano! :-))) Grazie ancora! Baci

    RispondiElimina
  5. a me paicevano più i sette nani che Biancaneve ma no problem...la Mia Mia mi dice sempre che sono dolce ma nn proprio romantico..e se lo dice lei e la fottutissima verità. Bajinho Mio

    RispondiElimina
  6. I sette nani sono i sette nani e sono fighissimi! Almeno hanno personalità! Per quanto riguarda il romanticismo..beh neanch'io sono una romanticona.... il romanticismo lo riservo tutto a San Valentino :-b Fortuna che Dani è più romantico di me! Su questo non ci piove! Baci

    RispondiElimina
  7. Ma che belle!!! Accidenti, sembrano uscite dal cartone!!!

    RispondiElimina
  8. Grazie mille Giulia! Baci :-)

    RispondiElimina
  9. Grazie per la proposta peccaminosa :-) ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  10. Ma come fa Biancaneve a non mordere una mela cosi?
    In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  11. :-) aha ah! Biancaneve mi sa che era come me, mordeva tutto ciò che era commestibile! :-) Grazie ( o crepi il lupo ma non so perchè non mi piace quest'espressione) e in bocca al lupo anche a te! Mi piace il fatto che le ricette siano scritte in entrambe le lingue... molto carino! Baci

    RispondiElimina
  12. Che belle belle belle belle!!! :)

    RispondiElimina
  13. Grazie grazie grazie un bacione :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao.

    Se ti puo' interessare ho pubblicato oggi l'elenco delle 12 fotografie più belle che hanno partecipato al Contest.

    La tua è tra queste.

    http://ipasticcidelloziopiero.blogspot.com/2010/12/premiamela-le-12-finaliste-del-contest.html

    RispondiElimina

La parola "commento" proviene dal latino "commèntum" che significa "trovato" o " parto della mente" ed ha la stessa base etimologica di "commentàri" che significa meditare e immaginare.